• CAMPAGNA PRO FAMILY DEL MINISTERO

Sani e fecondi come conigli, che provocatori i polacchi

Lo spot polacco

I cristiani fanno figli come conigli. Questo slogan sbertuccia da anni i cattolici e la loro propensione a favore della vita. Bisognerebbe mettere al mondo dei figli solo se si è assolutamente certi di potergli garantire uno stile di vita dignitoso: le scuole migliori, vacanze all'estero, lezioni private di musica, vestiti firmati, il BMW a diciott'anni e una casa in montagna per divertirsi con gli amici.

Se non si può garantire tale «dignità» (fatta di denaro e oggetti) si è «irresponsabili». A parte il fatto che questa definizione di «dignità» rende inopportuna l'esistenza di quasi tutta l'umanità, mi sta stretta anche perché io sono un fautore della maternità e paternità «irresponsabile», che confida in Dio più che nel fido bancario. Ma io sono un tipo strano, si sa.

Più invecchio, più mi sento estraneo a questa società. Viceversa, sono sempre più convinto che potrei trovarmi bene in Polonia. Si, quello strano paese che recita rosari ai propri confini facendo infuriare tutto il mondo civile.

L'ultima che hanno combinato è la seguente. Il Ministero della Salute ha prodotto un (divertentissimo) video per promuovere uno stile di vita sano e ha scelto come protagonisti... proprio i conigli! Anziché indignarsi per il perfido abbinamento cattolici-conigli, i polacchi hanno utilizzato il tenero animaletto (e la sua propensione generativa) per invitare alla cura della propria salute (e a prolificare). Hanno cioè ribaltato l'accusa di prolificare irresponsabilmente in un invito alla responsabilità.

Ecco la traduzione del testo dello spot: Noi conigli sappiamo come allevare una prole numerosa. Vuoi conoscere il nostro segreto? Primo: ci muoviamo molto; secondo: mangiamo sano; terzo: non ci stressiamo se non è necessario e quarto, non beviamo alcolici. Quindi, se vuoi diventare un genitore, prendi esempio dai conigli. So cosa dico: nostro padre ha avuto 63 figli... Sosteniamo un sano stile di vita. Ministero della Salute.

Lo spot – divertente, pro-life e pro-salute – merita qualche riga di contestualizzazione. Il governo polacco ha varato, più di un anno fa, il programma 500+ che consiste nel dare ad ogni famiglia un buono da 500 złoty per ogni figlio a partire dal secondo, fino al compimento del diciottesimo anno.

Il programma si è rivelato un successo non solo in termini di miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie polacche, ma anche in termini demografici: ha infatti contribuito ad aumentare le nascite. Una delle critiche avanzate dalle opposizioni a questo programma era la seguente: 500+ aumenterà la patologia sociale. I genitori useranno questi soldi per ubriacarsi, non per i figli.

Ovviamente i fatti – l'analisi degli acquisti, ad esempio – ha smentito questa fosca previsione. Ma probabilmente il governo ha voluto togliersi uno sfizio utilizzando questo spot: chi fa figli (come conigli) conduce uno stile di vita sano. Altro che irresponsabile...