• Videogiochi

Pride Run per sfidare Trump e Putin sulla pista da ballo

Si chiama Pride Run ed è un videogioco. Il concorrente deve organizzare gay pride in giro per il mondo e sfidare quelli che gli sviluppatori del gioco hanno indicato come “omofobi” eccellenti, quali i presidenti Trump e Putin.

Ivan Venturi, CEO e direttore di IV Productions che ha prodotto il gioco, ha dichiarato: “Siamo un team di sviluppo diversificato e molti di noi hanno avuto la fortuna di partecipare a diversi Pride in tutto il mondo. Sentivamo fosse arrivato il momento che usassimo quell’energia, passione e stravaganza. I giocatori che realizzeranno Pride di successo avranno l’opportunità di assumere un ballerino in un duello di danza, con il vincitore che farà suo il controllo della città – e, alla fine, del mondo”.

Al caro Venturi è sfuggito il vero scopo dei gay pride e di ogni evento pro gay: avere il monopolio delle coscienze individuali a livello mondiale.

https://www.gay.it/attualita/video/pride-run-videogioco-omofobi-danza