• Attualità

Pompei, murale con Bergoglio pro gay

Il writer (così si chiamano quelli che imbrattano i muri) Tvboy ha disegnato su una porta di un museo di Pompei l’immagine di Papa Francesco mentre regge un cartello in cui c’è un cuore arcobaleno e sotto ad esso la scritta “Love wins. Stop homophobia”. Pompei infatti a breve ospiterà anche lei un gay pride. Il Comune da una parte ha provveduto alla rimozione del poster, dall’altra – per paura di essere accusato di discriminazione – ha rilanciato l’immagine su tutti i propri canali social. Il sindaco ieri infatti ha dichiarato: «Abbiamo postato l’opera su tutti i nostri canali social già alle 8 di stamane. E basterebbe questo per dimostrare quanto ci è piaciuta. Non è negabile, però, che la polizia municipale abbia fatto solo il proprio dovere. Se è possibile ripristinare, parlerò personalmente con la mia amministrazione e proteggeremo l’opera, magari spostandola all’interno del museo dopo il Pride».

Tvboy dal suo canto ha così commentato: «Come era da immaginare… Censurata e rimossa in tempi record anche la nostra opera del collettivo tvboyofficial del Papa manifestante a favore dei diritti gay. In Italia questo è un tema tabù e non se ne può parlare. Dalle parole testuali dello stesso @franciscus “Se una persona è gay e cerca il Signore e ha buona volontà, chi sono io per giudicarla?”. Diciamo no alla censura a chiediamo al Comune di Pompei di ripristinare l’opera del Papa Francesco che manifesta a favore dei diritti delle coppie dello stesso sesso, la nostra non era affatto un’immagine volgare ma un messaggio di pace, tolleranza e rispetto verso i diritti delle coppie dello stesso sesso di cui l’Italia di questi tempi ha bisogno e che andrebbe ripristinato».

Ma se i writer si sentono chiamati a denunciare con le loro opere i luoghi comuni borghesi, come è possibile che il sig. Tvboy non si accorga che il refrain dell’ “omofobia” è diventato frustro, noioso e stereotipato?

https://www.cinemagay.it/rassegna-stampa/2018/04/08/gay-pride-il-murale-cancellato/

http://www.gaynews.it/attualità/itemlist/tag/street%20art.html