• Musica

Parlando di omosessualità con Emma Marrone

La cantante Emma Marrone viene intervistata da Liberi tutti del Corriere della Sera. «Io mi sono sempre innamorata della testa delle persone», ha raccontato Emma: «Amo molte donne, mi circondo di donne. Credo molto nell’amicizia femminile. Amo tantissimo le mie amiche, il loro mondo. Non so realmente se riuscirei ad amare anche in quel modo perché sessualmente nella mia vita sono sempre stata molto chiara. Fortunatamente a casa mia l’omosessualità non è mai stata considerata una diversità. Ci hanno sempre cresciuto con un’idea di rispetto fortissimo […] Si è sempre parlato di omosessualità vista come una cosa normale. I miei genitori mi hanno sempre detto “a noi non importa se torni a casa con un uomo o una donna. Ci basta tu sia felice».

In un’altra intervista rilasciata a Grazia la Marrone aveva escluso di essere omosessuale: «Se fossi lesbica, l’avrei già detto. Vivrei la mia storia mano nella mano con la mia compagna. Se avessi un fidanzato, degli amanti, non lo nasconderei».

Dichiarazioni come queste valgono più di mille gay pride per sdoganare l’omosessualità nella coscienza collettiva. Infatti vengono da un personaggio noto e stimato e dunque tutto quello che dice risulta, almeno inizialmente, ben accetto. Inoltre sono dichiarazioni fatte non da persona omosessuale, quindi sospetta di partigianeria, bensì da eterosessuale.


https://notiziemusica.it/emma-marrone-parla-della-sua-sessualita/news/?refresh_ce

https://notiziemusica.it/emma-marrone-parla-della-sua-sessualita/news/?refresh_ce