• PAOLO IL CALDO

    La fortuna non c'entra: chi ha più talenti, più deve dare

    • 19-11-2014

    «A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più (Lc 12, 48)». È terribile la frase del Signore riportata nel Vangelo di Luca. La celebre parabola dei talenti richiama ognuno al massimo senso di responsabilità e tutti al rassegnarsi alla giustizia. 

    • PAOLO IL CALDO

    Dai rubinetti non solo acqua, ma demagogia a go go

    • 12-11-2014

    Quanta demagogia e stupidaggini sull'acqua. Gli argomenti “acqua” e “gestioni idriche” vengono oggi dibattuti per lo più sulla base di stimoli emotivi, alimentati per motivi politico-elettorali in maniera populista  da formazioni politiche e  ambientalisti che hanno l’unico obiettivo di portare  allo sfascio del Paese. 

    • PAOLO IL CALDO

    Crisi della cultura più inciviltà: uguale a Sessantotto

    • 05-11-2014

    Mancanza di cultura e di spirito civico, se volete di legalità; sono queste le principali cause della crisi che stiamo attraversando. Che risente anche di una sfavorevole congiuntura economica internazionale, ma che è un passaggio fatale del declino italiano, culminato negli anni Ottanta, ma iniziato nel Sessantotto.

    • PAOLO IL CALDO

    Pensiero unico e schizofrenie radical chic. Ecco la lista

    • 29-10-2014

    Non vogliono gli Ogm, ma sono d'accordo con la fecondazione artificale, sono fan dei prodotto a chilometri zero, poi bevono champagne e whisky, dicono no ai farmaci, ma sì alla pillola abortiva. I seguaci del pensiero unico spesso cadono in contraddizione con loro stessi e tanto meno ne sanno, tanto più ne parlano. 

    • PAOLO IL CALDO

    Dottrina e misericordia insieme. Ma non è facile

    • 22-10-2014

    I cattolici devono tenere un contegno giusto, ma caritatevole. Non possono esimersi dal condannare il comportamento omosessuale, ma suli piano personale nessuno deve osare esprimere un giudizio: esso è riservato all’Onnipotente. La misericordia non deve cambiare la dottrina, come insegna san Paolo e la Chiesa.

    • PAOLO IL CALDO

    L'antropocentrismo salva l'ambiente

    • 15-10-2014

    Dio ci ha rivelato che l'uomo è diverso, distinto e superiore rispetto agli altri esseri viventi: per questo è il solo ad essere titolare di diritti, ma ha anche dei doveri nei confronti degli altri esseri viventi. È anche quello che teorizza San Francesco nel Cantico delle Creature.