• MILANO

    Una moschea per tutti? Solo per i Fratelli Musulmani

    In vista di Expo2015 si infittisce il dibattito sulla nuova moschea di Milano. Lo sanno i musulmani milanesi che l'unico interlocutore con il Comune è il Caim? Una fitta rete di relazioni unisce quest'ultimo ai Fratelli Musulmani. Sarà dunque una moschea per tutti, o solo per l'islam politico? 

    • CAMPO 14

    I dannati nell'inferno della Corea del Nord

    Shin Dong-hyuk è l'unico uomo nato in un campo di prigionia della Corea del Nord ad essere riuscito a scappare. La sua fuga e il libro, Fuga dal Campo 14, che la racconta sono diventati un caso internazionale. Il Campo 14 è grande quanto Los Angeles, ed è visibile su Google Maps: eppure resta invisibile agli occhi del mondo.

    • IL CASO

    Reggio Emilia: anche la parrocchia caccia le Sentinelle in piedi

    Non è ancora legge, ma il ddl Scalfarotto è già pienamente attuato. L'ultimo caso: una parrocchia di Reggio Emilia annulla l'incontro previsto sul gender dopo che un consigliere comunale Pd aveva innescato la polemica scrivendo su Facebook che le Sentinelle sono omofobe e non hanno diritto di stare in parrocchia.

    • MONTAGNARDS

    I cristiani dimenticati del Vietnam

    Braccati e perseguitati dal governo comunista, i Montagnards, i popoli cristiani degli altipiani centrali del Vietnam, preferiscono rischiare la morte fuggendo a piedi in Cambogia e Thailandia, piuttosto che continuare a subire soprusi della polizia. E nel vicino Laos la stessa sorte tocca anche agli Hmong.

    • MOSCHEA

    Milano, la "santa" alleanza fra sinistra e Fratelli Musulmani

    Cosa c'è di male a voler costruire una nuova moschea a Milano? C'è la gestione, che viene accaparrata da un'organizzazione affine ai Fratelli Musulmani e legata a doppio spago alla giunta Pisapia. La parola a Matteo Forte, consigliere comunale dell'opposizione.

    • TESTIMONIANZA

    Anche a Trieste, odio in piazza contro le Sentinelle

    Ennesima contestazione a una manifestazione in difesa della libertà d'espressione, contro il disegno di legge Scalfarotto sull'omofobia. Centri sociali, anarchici, radicali e gruppi gay tutti insieme a disturbare l'ora di veglia silenziosa, con insulti, urla, minacce, mescolandosi tra i veglianti, mentre le forze dell'ordine stavano a guardare e sono intervenute con grande ritardo. Si sta creando un pericoloso clima di paura e intimidazione.
    - "Guai a chi tocca i bambini": appello ai genitori

    • LAOS, PAKISTAN, INDIA

    Cristiani perseguitati, ma saldi nella fede

    I cristiani non sono perseguitati solo in Iraq e in Nigeria, dove le loro sofferenze fanno notizia. Subiscono anche una silenziosa e quotidiana violenza in tutte le terre in cui sono minoranza. Le ultime due settimane sono piene di episodi di deportazioni, aggressioni fisiche e conversioni forzate di cristiani, in Laos, Pakistan e India.

    • OLANDA

    Mai offendere i neri. I paggi di S. Nicola diventano gialli

    Olanda, qualche zelante relativista si è accorto che nel tradizionale corteo di San Nicola ci sono, in costume finto-medievale, alcuni «negri» che scortano, come paggetti e servitori, il protagonista. Il sindaco di Gouda ha deciso allora di salvare corteo: i servitori saranno ridipinti di giallo.

    • MILANO

    La Curia si arrende alle Sentinelle di Repubblica. Dopo le scuse chi si opporrà alla dittatura gay?

    La Curia di Milano è sotto attacco dei movimenti Lgbt per aver chiesto agli insegnanti di religione di segnalare le scuole gay friendly. Qualche insegnante ha mandato a Repubblica la lettera, e subito è esploso il caso. Quella che era solamente un'indagine conoscitiva è diventata una "schedatura". La Curia ha chiesto scusa. Insomma, una resa...

    • L'INCONTRO

    «Noi evangelici tra le Sentinelle, perché siamo uomini»

    Le Sentinelle punto di incontro di persone che, anche se distanti per religione, condividono gli stessi principi. Così l'altra sera a Bergamo, in piazza c'erano anche la Comunità evangelica pentecostale e quelli dell’Alleanza Evangelica italiana. A riaffermare le ragioni di una battaglia soprattutto in nome dell'uomo.

    • LIBERTA' RELIGIOSA

    L'Europa vuole far fallire la Chiesa italiana

    La Corte di Giustizia della UE ammette il ricorso dei Radicali che vogliono che l'Italia recuperi dalla Chiesa cattolica le esenzioni ICI e IMU di cui ha beneficiato dal 2006 al 2011: qualcosa come 4 miliardi di euro. È un conto che manderebbe in bancarotta la Chiesa italiana, il vero obiettivo perseguito dai Radicali.

    • LEGGE NERA

    Pakistan, due cristiani al rogo

    Pakistan. Per il solo sospetto di aver bruciato una copia del Corano, la giovane cristiana Shama e suo marito Shahzad, sono stati bruciati nella fornace della fabbrica in cui lavoravano, a Lahore. I loro nomi vanno ad aggiungersi alla già lunga lista di vittime della "legge nera", che punisce con la morte il reato di blasfemia. E che spesso viene implementata da folle inferocite, senza attendere alcun processo.