• 8 Marzo

Lega di Crotone: come i gay non strumentalizziamo la donna

La sezione di Crotone della Lega stampa un volantino, in occasione dell’8 marzo, dal titolo “Chi offende la dignità della donna?”.  Tra i sei punti, che vogliono dare risposta a tale quesito, ci interessano i seguenti: “Chi sostiene una cultura e promuove iniziative favorevoli alla vergognosa e ignominiosa pratica dell’utero in affitto. Chi sostiene proposte di legge (anche a livello regionale) che tendono ad imporre la neolingua che sostituisce i termini “mamma e papà” con “genitore 1 e genitore 2”. Chi strumentalizza la donna, come anche i migranti e i gay per finalità meramente ideologiche al solo scopo di fare la ‘rivoluzione’ e rendere sempre più fluida e priva di punti di riferimento certi la società”.

Ovviamente femministe e realtà omosessualiste sono insorte.

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2019/03/06/festa-donna-bufera-volantino-lega-crotone_clXL77YXfUW16oF8WQA40N.html?refresh_ce