Mentre l'Italia piange le centinaia di morti del terribile sisma di Amatrice, Accumoli e Arquata e continua a scavare nella speranza di trovare dei superstiti, c'è chi ha vissuto l'esperienza lancinante del terremoto sulla pelle e può usare parole di comprensione e di vicinanza: è il vescovo di Carpi Cavina che quattro anni fa si è trovato tutte le chiese della sua diocesi distrutte. E invita a riflettere: «Con il sisma emiliano la nostra gente ha ricercato le proprie radici e ha ridato spazio a quella dimensione trascendente che si domanda a Chi vogliamo affidare la consistenza della nostra vita». 

-LA CRONACA, LE DICHIARAZIONI E LA SOLIDARIETA' di Stefano Magni

-IL CRONISTA IMPACCIATO di Marco Berchi

-IL CUORE D'ITALIA

di Lorenzo Bertocchi

FOCUS di Andrea Zambrano

Tuttoscuola riferisce che il 55% degli insegnanti è stato bocciato al concorsone. Un paradosso che mostra il fallimento di decenni in cui le riforme erano solo per la gestione sindacale. «Lo Stato li ha illusi e adesso li stanga per ragioni politiche, perché questa scuola privilegia ancora la mediocrità. Io ho dovuto conoscere l'autonomia scolastica in Russia da un preside comunista». Parla Franco Nembrini. 

Nel libro di Luigi Negri “False accuse alla Chiesa un giudizio inequivocabile su Lutero: «Ha demolito la Chiesa riducendo la fede a sentimento». E sul referendum costituzionale pone un interrogativo per orientarsi: «Chiediamoci in questo nuovo assetto che fine farebbe la realtà della Chiesa».

di Paolo Facciotto

ERNST NOLTE

Ernst Nolte, lo storico scomparso lo scorso 18 agosto a Berlino, lascia una pesante eredità. Fu il primo, negli anni '80, ad affermare che comunismo e nazismo fossero due facce della stessa medaglia, moralmente equivalenti. Il nazismo sorse come risposta al comunismo, emulandone i metodi.

di Marco Respinti
Ernst Nolte

MEDITERRANEO

Dopo cinque mesi di governo incerto, l'esecutivo di unità nazionale di Al Sarraj, riconosciuto dall'Onu, entra anche ufficialmente in crisi: è stato bocciato sonoramente dal voto di fiducia del Parlamento in esilio a Tobruk. Dietro il voto si cela l'appoggio del presidente egiziano Al Sisi, che sostiene i laici di Haftar.

di Gianandrea Gaiani
Al Sarraj

IL CONVEGNO

Una storia che arriva dal Piemonte: coppia in attesa della bimba: l'ecografia ravvisa un problema grave, il medico consiglia di andare ad abortire in Francia perché ormai in Italia è proibito. I genitori rifiutano con una totale fiducia nella vita. La bimba nasce sanissima. Storie di speranza e fede. Un convegno a Casale Monferrato organizzato dal Mpv.


REGGIO EMILIA

A Reggio Emilia la piscina comunale offre corsi di acqua-gym per donne islamiche. E lo chiama integrazione. Ma è il contrario. Abbiamo imposto il nudo come massima espressione di libertà, svilendo il corpo della donna, ma in nome di una libertà che ci fa paura, quella islamica, siamo proni ad accettare la sottomissione. 

di Andrea Zambrano

TERRORISMO
Sopravvissuti alla bomba di Gaziantep

A Gaziantep, nell’Anatolia meridionale, un terrorista suicida, probabilmente un bambino, ha fatto una strage di innocenti a una festa di matrimonio di una coppia di curdi. L’ennesima strage e soprattutto la reazione militare turca, rivolta sia contro l'Isis che contro i curdi (la parte lesa), fanno temere ulteriore instabilità.

di Stefano Magni

DOPO VENTOTENE
Un esercito europeo?

Al vertice di Ventotene si sarebbe dovuto rilanciare il progetto di difesa comune europea, di cui si parla dal 1999, ma che non è mai partito. Non vale più l'alibi dell'opposizione del Regno Unito, ormai fuori dall'Ue. E' la volontà politica di usare la forza che manca alle nazioni europee.

di Gianandrea Gaiani


MEDIA E GOVERNO
Renzi sovraesposto

Matteo Renzi è stato presente in tutti i telegiornali per più ore di tutte le opposizioni messe assieme. I media hanno quasi del tutto taciuto le contestazioni che ha subito e il suo improvviso cambio di idea su eventuali dimissioni post-referendum. Ma per tutto questo c'è Internet.

di Ruben Razzante

INTERVISTA
Fuga dall'Iraq

Due mozioni in Parlamento e l'impegno della Regione Lombardia: l'Italia dà seguito all'appello a riconoscere il genocidio dei cristiani in Medio Oriente. Lo spiega alla Nuova BQ il direttore di Aiuto alla Chiesa che Soffre, Alessandro Monteduro, che illustra la mostra sulla persecuzione dei cristiani al Meeting.

- Meeting, appuntamenti letterari, di A. Rivali

di Paolo Facciotto


LA MEMORIA
San Pio X

Condannò il modernismo come sintesi di tutte le eresie. A lui dobbiamo uno dei catechismo più fortunati della storia della Chiesa: una summa di San Tommaso in pillole. E grazie a lui abbiamo la musica di Lorenzo Perosi. Ma pochi sanno che fu anche profeta. 

di Rino Cammilleri

LA TESTIMONIANZA DI UN MISSIONARIO
Padre Firas nella sua missione in Siria

Ospite del Meeting, il francescano Firas Lutfi squarcia il velo sulla pulizia religiosa in Siria che ha già fatto 380mila morti. "Quando i jihadisti attaccano fanno paura". "In Siria le radici della vita apostolica e della missionarietà. Sradicarle porterà a far seccare l'albero di tutta la Cristianità". 

di Firas Lutfi*


CINA
Zhejiang, incidente durante la rimozione di una croce

Il Central Hospital di Wenzhou, provincia di Zhejiang, Cina orientale, la settimana scorsa ha affisso una nota molto ben visibile a personale e pazienti: ogni forma di attività religiosa è vietata. Ed è solo la punta dell’iceberg di una crescente repressione nella provincia che, fra due settimane, ospiterà il G20.

di Stefano Magni

DUE PESI DUE MISURE
Dogana britannica

In Europa è più facile ottenere asilo politico se sei un gay in fuga da un paese africano, più difficile se sei un cristiano convertito dall'islam. Due casi esemplari proprio di questo mese: un camerunense omosessuale ha ottenuto asilo in Spagna. Mentre un iraniano convertito al cristianesimo rischia di essere espulso dal Regno Unito.

di Anna Bono


LUTTO
Monsignor Grillo e la Madonna di Civitavecchia nel 1996

È morto ieri in Romania monsignor Girolamo Grillo, vescovo emerito di Civitavecchia, straordinario testimone delle misteriose lacrimazioni di sangue di una statua della Madonna avvenute nel giardino della casa della famiglia Gregori a Pantano, nel 1995. Dalla iniziale ostilità a una nuova conversione che ha cambiato per sempre la sua vita.

di Riccardo Caniato

LA MOSTRA AL MEETING
La Madonna del Bargello con il suo caratteristico pallio

Che cos’è la cura? Da questa domanda parte la mostra allestita a Rimini da Banco Farmaceutico e Medicina e persona. «La scienza senza carità è materialismo. Oggi rischiamo l'abbandono terapeutico, l’accettazione acritica di ogni desiderio del paziente. Invece il prendersi cura presuppone l’amore al destino dell’altro».

di Benedetta Frigerio


PIRATERIA
Vittima

Il 9 marzo scorso La Nuova Bussola Quotidiana riportava tutte le perplessità per la nuova legge sull’omicidio stradale. L'inasprimento delle pene, anche in casi di mera distrazione, avrebbe potuto causare l'aumento dei casi di omissione di soccorso. E puntualmente così è stato: la pirateria su strada è aumentata del 20%

di Stefano Magni

IL VERTICE
Manifesto di Ventotene

Renzi riunisce il vertice con Francia e Germania sulla Garibaldi, al largo di Ventotene, l'isola in cui fu redatto il manifesto per gli Stati Uniti d'Europa. Un documento importante solo per la tradizione statalista, contrapposta all'Europa immaginata dai cattolici Adenauer, Schuman e De Gasperi.

di Robi Ronza


25
Ago
San Giuseppe Calasanzio

SCHEGGE DI VANGELO

Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. Perciò anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo. (Mt 24,42-51) 



Hamza Piccardo, ex dirigente Ucoii

Diciamo la verità: non ha tutti i torti Hamza Piccardo, ex dirigente dell’Unione delle comunità islamiche (Ucoii), quando chiede che, in base alla legge Cirinnà, pure la poligamia diventi diritto. Accettate le premesse delle legge non si può che accettare anche le conclusioni. In primo luogo le unioni civili si basano sulla libertà di due persone dello stesso sesso di rendere legittimo il loro legame anche di fronte alla legge. Perché vietarlo anche a tre o quattro persone che si vogliono unire reciprocamente?

di Tommaso Scandroglio



DOSSIER

Gli attentati di Bruxelles, oltre a provocare decine di vittime, hanno risvegliato la paura in un'Europa sotto attacco, sin dentro la sua capitale. L'attacco, avvenuto proprio nel mezzo di un periodo di massima allerta, rivela anche quanto siano fragili le nostre difese, militari e morali.

RUBRICHE

Lettere in redazione

L’articolo di Angelo Busetto ("Marta e Maria, lavorare oppure no?") ha provocato una nostra lettrice che ci ha inviato le sue osservazioni. E scrive: Gesù a casa mia? A me viene in mente mio marito che torna a casa stanco dal lavoro: non è forse accogliere Gesù?». Ecco la sua lettera.


Schegge di vangelo

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!»

(Giovanni 20, 1-9)



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza