• Regno Unito

Gids, la clinica dei baby trans

Cinque medici della clinica inglese Gender Identity Development Service (Gids), con sede a Londra e a Leeds, si sono dimessi perché in quella clinica si facevano pressioni perché i bambini “cambiassero sesso”. Inoltre pare che mancassero anche i doverosi controlli per decidere se bloccare o meno lo sviluppo ormonale dei piccoli per poi avviarli all’iter – moralmente illecito – del cambiamento di sesso. Altri 18 colleghi presero uguale decisione negli ultimi tre anni.

Carl Heneghan, direttore del Center of Evidence-based Medicine dell’Università di Oxford, ha dichiarato al Times: «Data la scarsità di prove, l’uso off-label di farmaci [per esiti non coperti dalla licenza del farmaco] nel trattamento della disforia di genere significa in gran parte un esperimento dal vivo non regolamentato sui bambini». La clinica ha ricevuto 2.519 richiami da parte del Servizio Sanitario Nazionale nel 2018. Una vera e propria clinica degli orrori.

https://www.notizieprovita.it/notizie-dal-mondo/bambini-transgender-gravi-denunce-in-uk/