• IL CASO

    Le lusinghe del mondo (e di Pannella)

    L'elezione di Papa Bergoglio sta scatenando reazioni molto particolare nella stampa e in quegli ambienti da sempre ostili e nemici della Chiesa cattolica. È evidente il tentativo di manipolare e di forzare, ma i cattolici non siano meno furbi di loro... 

    • ATTACCO ALLA CHIESA

    Iene e sciacalli, i professionisti dell'anti-pedofilia

    La trasmissione tv Le iene sta proponendo servizi su sacerdoti pedofili a Savona, che in realtà si tratta di casi vecchi e isolati, già risolti. Ma dietro queste denunce c'è Francesco Zanardi: purtroppo vittima anche lui, a 13 anni, ma oggi è un attivista gay e leader del partito Democrazia Atea, che raccoglie anche i Bambini di Satana.

    • PAPA FRANCESCO

    La sfida di un missionario alla nostra Chiesa

    Capacità di andare all'essenziale della fede; semplicità di atteggiamento e vicinanza col popoli, il nome scelto che indica l'attenzione ai poveri. Sono queste le caratteristiche principali di papa Bergoglio che piacciono ai missionari.

    • PAPA FRANCESCO

    Dal Papa una carezza (e una lezione) ai giornalisti

    L’Aula Paolo VI trabocca di giornalisti, già conquistati dal Papa argentino. Con il tono dolcissimo di un buon padre, il Pontefice offre alla stampa la chiave di lettura per capire la Chiesa, un'istituzione "che non risponde a logiche politiche".

    • PAPA FRANCESCO

    Da Benedetto a Francesco, un legame saldo

    Nell'incontro con i cardinali del 15 marzo Papa Francesco non ha fatto cenno alla macchina del fango che si è tempestivamente mossa contro di lui, ma ha ricominciato da dove il Papa emerito Benedetto XVI aveva interrotto. 

    • PAPA FRANCESCO

    Lombardi: attacchi al Papa infondati e da respingere con decisione

    Il cammino di Papa Francesco è appena cominciato e si annuncia innovativo e rivoluzionario nello stile e nei contenuti. Ieri il ringraziamento alla Madonna nella Basilica di Santa Maria Maggiore e Roma e una visita all'altare su cui Ignazio di Loyola disse la sua prima Messa, la notte di Natale.

    - E si parla di Chiesa e di fede, di Angelo Busetto
    - «Chi non prega il Signore, prega il diavolo», di Massimo Introvigne

    • L'OMELIA DI PAPA FRANCESCO

    «Chi non prega il Signore, prega il diavolo»

    Il 14 marzo Papa Francesco ha tenuto la sua prima omelia, nella Messa celebrata con i cardinali, e ha anche proposto la sua prima citazione, per molti versi sorprendente. Ha infatti citato infatti un autore «antimoderno», un profeta controverso 

    • PONTEFICE

    E si parla di Chiesa e di fede

    Il rinnovo del Pontefice sulla cattedra di Pietro ha scatenato in molti un ritorno alle domande che stanno alla base della fede. Ancora una volta, in modo oscuro o consapevole, si intuisce che la Chiesa c’entra con il destino del mondo e con la vita di ciascuno.

    • PONTEFICE

    Quell'ora in attesa del nome

    Tutti davanti alle televisioni, ad ascoltare via radio, ad attendere in fibrillazione il nome del successore di Benedetto XVI. È un momento unico di esperienza di fede, una misura nuova e vera per il nostro cammino: un livello da mantenere sempre.

    • IL NUOVO PAPA

    Jorge Mario Bergoglio, il Papa che arriva "dalla fine del mondo"

    Jorge Mario Bergoglio è nato il 17 dicembre 1936 a Buenos Aires da Mario, impiegato delle ferrovie, e Regina Sivori, casalinga. Da ieri è il nuovo Papa della Chiesa Cattolica con il nome di Francesco. La scheda sulla vita del Santo Padre.

    • PROFILO

    Chi è Jorge Mario Bergoglio

    Jorge Mario Bergoglio è nato il 17 dicembre 1936 a Buenos Aires da Mario, impiegato delle ferrovie, e Regina Sivori, casalinga. Il bisnonno di Papa Francesco era nato nell’astigiano – precisamente a Bricco Marmorito di Portacomaro – e poi si trasferì a Torino dove venne alla luce il padre del Pontefice il quale, stretto da necessità economiche, emigrò in Argentina.

    • HABEMUS PAPAM

    La grande attesa di Francesco

    «È bianca, è bianca!». Il grido che si propaga per Piazza San Pietro è un brivido che corre lungo la schiena. La sede non è più vacante, il popolo di Dio non è più orfano. La Chiesa ha un nuovo Papa: Francesco, il Papa che viene "dalla fine del mondo".