• IMMIGRAZIONE

    Le malattie non hanno confini. Dirlo non è razzismo

     “Malattie come la Tbc, l’Aids e l’epatite non hanno il passaporto, eppure possono spostarsi da un paese all’altro. Nell’Area economica europea su dieci sieropositivi all’Hiv quattro sono immigrati". Ad affermarlo non è un governo xenofobo, ma l'Oim, Organizzazione internazionale per le migrazioni.

    • RAPPORTO ONU

    Fame nel mondo in crescita (ma in proporzione è calata)

    Nel 2017 il numero delle persone denutrite è salito a 821 milioni, 44 milioni più che nel 2015. Lo svela il rapporto 2018 sulla situazione alimentare globale delle Nazioni Unite. La (relativa) buona notizia è che, rispetto alla crescita della popolazione mondiale, la percentuale delle persone denutrite è in calo. Ma le cause della fame persistono, la guerra in particolar modo.

    • RISCALDAMENTO GLOBALE?

    Kerala, l'alluvione è purtroppo la regola e non l'eccezione

    La tragica alluvione del Kerala, India, può aver provocato più di 400 morti. E' un'anomalia climatica dovuta al riscaldamento globale? Secondi i media: sì. Secondo i dati in nostro possesso: no. Purtroppo l'alluvione, nella stagione monsonica, è un evento ricorrente. Non si nota alcun particolare aumento di intensità.

    • VITA NELL'UNIVERSO?

    Hanno trovato l'acqua su Marte, ma non i marziani

    E' stata scoperta acqua salata su Marte, ma non è del tutto una novità. Si sapeva già che ci fosse. Così come si sa che c'è anche su tanti altri corpi celesti del nostro sistema solare. Quel che non è stato scoperto è la presenza di forme di vita. Eppure la gran cassa mediatica ci dà ad intendere proprio questo.

    • IL CASO FIDENATO

    Divieto di Ogm. Nemmeno se "ce lo chiede l'Europa"

    Due cause vinte alla Corte Europea di Giustizia, ma lo Stato italiano ha ancora ordinato di radere al suolo il campo di mais Ogm di un agricoltore friulano, Giorgio Fidenato. Piuttosto che accettare la coltivazione di Ogm, i governi italiani, dal 2013, hanno preferito cambiar legge. Storia di una vera caccia alle streghe contro la tecnologia agricola.

    • IL PAPA

    L'ecologia integrale e la svolta antropologica

    Nel discorso del Papa alla Pontifica Accademia della Vita, la bioetica globale è inserita nel più ampio quadro dell'ecologia integrale. Una visione che nasconde una svolta antropologica in sintonia con princìpi stabiliti in sede Onu.

    • ECOLOGISMO

    La nuova crociata ambientalista contro il diesel

    Stavolta tocca al diesel. La nuova crociata ambientalista punta a colpire uno dei carburanti più usati dagli italiani con nuovi inasprimenti fiscali. E nei comuni di Milano e Roma sono in arrivo anche tanti nuovi divieti di circolazione. La scusa è sempre la riduzione dell'inquinamento. Ma c'è un'emergenza? No. 

    • CAMBIAMENTI CLIMATICI

    Big del petrolio in Vaticano. La Chiesa si consegna all'Onu

    La transizione energetica dai combustibili fossili alle fonti rinnovabili è il tema del summit in Vaticano con i giganti del petrolio. Previsto anche l'incontro con il Papa, la cui enciclica Laudato Sii è punto di riferimento del summit. Ma la "conversione ecologica", anche delle religioni, è un progetto che parte dall'Onu già negli anni '90. E la Santa Sede si sta conformando.
    - LA CHIESA ITALIANA "VENDE" PANNELLI SOLARI, di Stefano Fontana

    • CONTINENTE NERO

    Il ritorno di Ebola. Ma non è ancora "emergenza"

    Torna Ebola, la mortale malattia africana che ha mietuto 11mila vittime nel 2014. Torna in Congo ed il contagio ha raggiunto la città di Mbandaka. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ora ha un vaccino. Aspetta a proclamare l'emergenza internazionale. Sperando di non commettere lo stesso errore di sottovalutazione del 2014.

    • IDEOLOGIE

    Xylella, l'ecologismo non è la cura ma parte del problema

    In Puglia dilaga il batterio della Xylella Fastidiosa, che sta uccidendo gli ulivi. Ormai è un'emergenza europea. Perché tanti ritardi nella lotta di una malattia individuata nel Salento già nel 2013? Perché gli ecologisti protestano e denunciano complotti. E la magistratura ferma tutto, per anni.

    • ECOLOGISMO

    Rivoluzione anti-industriale: il vero volto di M5S

    Del Movimento 5 Stelle, probabile futuro primo partito d'Italia, si parla molto, ma si sa poco. Apparentemente "populista", il movimento cela la sua vera natura: quella di un partito ecologista di massa. Che propone un modello di decrescita tecnologica e industriale per realizzare un'utopia verde.

    • SCIENZA

    «Il mais Ogm fa bene». È ora che la politica lo riconosca

    Garantiscono una maggiore produttività, hanno minore concentrazione di micotossine, sono migliori anche per l'ambiente. I mais Ogm promossi a pieni voti da una meta-analisi che raccoglie centinaia di studi svolti in venti anni. Eppure il nostro paese continua nel bando.