• IL FILM

    American Sniper, l'eroismo secondo Clint Eastwood

    American Sniper, questa settimana, sta battendo tutti i record di incassi negli Stati Uniti. E' la storia Chris Kyle, cecchino dei Navy Seals in Iraq, il più letale della storia americana. Il film di Clint Eastwood non si limita a narrare la guerra. E' molto di più. E' la storia di un grande uomo semplice, sorretto dalla fede e dal sentimento.

    • IL FILM

    La storia del beato Ukon, il "samurai di Cristo"

    Takayama Ukon, un samurai figlio di samurai, cristiano figli di cristiani. Quest’anno cade il quarto centenario della sua morte e molti sperano che proprio quest’anno da venerabile il “samurai di Cristo” diventi beato. Un film, un film di cappa, spada e fede firmato da un protestante, ne racconta l’affascinante storia. 

    • IL FILM DI LOACH

    Jimmys Hall, la solita e brutta parodia della fede

    Un film che serve a capire anche molte cose che oggi agitano la vita della Chiesa. Jimmy’s Hall è l'ultimo film di Ken Loach, autore di altre opere davvero interessanti. Ma in questo film la Chiesa cattolica in Irlanda è rappresentata come bigotta, chiusa, reazionaria, refrattaria al cambiamento, connivente con il potere.

    • DOPO LO HOBBIT

    Tolkien ci saluta. Chi ci difenderà adesso da Melkor?

    Con l’episodio conclusivo della trilogia cinematografica de Lo Hobbit , si chiude il ciclo dedicato dal regista Peter Jackson al libro che rivelò lo straordinario talento narrativo di John Ronald Reuel Tolkien. Non avremo più altri film ispirati al mondo fantastico dello scrittore inglese. Che cosa resta oggi della sua eredità?

    • IL FILM

    Pacifista e dialogante: è il solito Francesco della Cavani

    Pauperista, pacifista e dialogante con l'islam. Il terzo film di Liliana Cavani su san Francesco è simile agli altri due nel raffigurare il Poverello d'Assisi secondo le solite regole del pensiero politicamente corretto del momento. Con la complicità della Rai che ha costretto i contribuenti a sorbirsi la fantastoria della Cavani.

    • SULLA RAI

    L'ultimo delirio di Fo: sant'Ambrogio era comunista

    Sant'Ambrogio, il vescovo e patrono di Milano, che la Chiesa festeggia domenica, era "comunista". Lo dice Dario Fo che su questa idea farlocca ha scritto una commedia: Sant’Ambrogio e l’invenzione di Milano. La Rai lo trasmetterà in prima serata (Rai5): un omaggio (con i soldi nostri) al guitto più che al Santo.

    • SEGNALAZIONE

    'O Re, un film per capire come hanno fatto l'Italia

    Nel 1988 uscì ‘O Re,del regista Luigi Magni, ambientato nel tempo in cui Francesco II delle Due Sicilie era in esilio a Roma. In questi giorni è uscita la versione restaurata in dvd, e secondo noi val la pena averla in scaffale. La ricostruzione storica è impeccabile e mostra con quali inganni è stata fatta l'unità d'Italia.

    • CINEMA

    Interstellar, lo spazio al tempo dell'ateismo

    Il confronto tra il film ora in circolazione e 2001 Odissea nello spazio, permette di comprendere quanto sia mutato l'atteggiamento nei confronti dell'universo e della scienza in particolare. Allo stupore e al desiderio di conoscere il mistero, subentra solo la necessità di difendersi dalle forze fisiche che dominano l'universo. 

    • DIVA ABORTISTA

    Oui, je suis Catherine Deneuve, nonna ammazza bimbi

    Oui, je suis Catherine Deneuve. Tutti la ricordano così, mentre scendeva sciccosa dall'auto nella pubblicità della Lancia Delta. Quella frase divenne un tormentone che le segnò per sempre la carriera. Oggi la sempre affascinante attrice ha superato i 70 anni e dalle auto è passata agli spot per l'aborto. Da brividi.

    • L'ULTIMA DI RENZI

    Canone Rai in bolletta? Bello ma impossibile

    Sul tavolo del governo Renzi il "dossier Rai" è tra i più urgenti ed entro fine anno conoscerà importanti evoluzioni. Per combattere l'evasione del canone (600 milioni di euro) Palazzo Chigi immagina di costringere 30 milioni di famiglie a pagarlo inserendolo nella bolletta elettrica e quindi, di fatto, rateizzandolo.

    • CINEMA

    Tutti i film (belli e no) che hanno preceduto Cristiada

    A lungo “disperso”, il film Cristiada (clicca qui) sbarca finalmente anche in Italia grazie alla Dominus Production di Federica Picchi. Non è da oggi, comunque, che il cinema s’interessa alla vicenda cristera in un intreccio tra narrativa e settima arte oggetto di notevoli studi. Ecco i film che hanno raccontato dei cristeros.

    • CHEYENNE CARRON-ROYER

    L’Apôtre, un film contro la cristianofobia islamista

    È nata a Valence, in Francia, nel 1976 da genitori che l’hanno abbandonata che aveva solo tre mesi, avendo però nel mentre trovato il tempo per maltrattarla. Si chiama Cheyenne Carron-Royer e oggi, a 38 anni, è  una delle più originali registe-sceneggiatrici di Francia. Qui ci parla del suo film L’Apôtre.