«Mi ha colpito recentemente la gravità con cui il cardinale Caffarra ha detto di essere convinto che questi siano tempi apocalittici, i tempi dello scontro finale tra Cristo e il Suo Nemico. È una consapevolezza che non ci deve intimorire, ma renderci più coscienti della responsabilità che abbiamo, per noi e per chi incontriamo». Ecco alcuni suoi scritti pubblicati da La Nuova BQ.

    • BOLOGNA

    Il cardinal Caffarra sguaina la spada

    • 03-07-2013

    Il sindaco di Bologna presenzia al Gay Pride chiedendo non solo il matrimonio ma anche la possibilità di adottare per le coppie omosessuali. Per l'arcivescovo è troppo: «Affermare che omo ed etero sono coppie equivalenti è negare un'evidenza che a doverla spiegare viene da piangere».

    • DIVORZIATI E RISPOSATI

    Melloni fa il pompiere (non richiesto) su Caffarra

    • 19-03-2014

    Dopo l'intervista al cardinal Caffarra sul tema dell'accostamento ai sacramenti dei divorziati e risposati, lo storico Alberto Melloni si sente in dovere di intervenire per giustificare il vescovo di Bologna. Ma perché? Cosa aveva detto di insolito?

    • BOLOGNA

    Il Cardinale Caffarra: "È in gioco l'uomo"

    • 15-04-2014

    Giacomo nasce acefalo, ma è sempre un uomo. A incoraggiare la mamma ad aprirsi comunque alla vita è stato il Cardinal Caffarra. Che in questi giorni è intervenuto anche sulla Legge 40 e, in genere, su tutta la battaglia per la vita.

    • INTERVENTO

    Appunti del cardinale Caffarra per il Sinodo

    • 29-09-2015

    È in uscita nelle librerie Matrimonio e famiglia. Prospettive pastorali di undici cardinali, edito da Cantagalli. Per gentile concessione dell'editore offriamo ai lettori un significativo estratto del contributo del cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna e teologo esperto dei temi in questione. Il suo intervento ha un titolo molto interessante, non solo per l'ormai prossimo Sinodo, ma anche in vista del Giubileo della Misericordia.

    • EDITORIALE

    L'eredità di Caffarra, servo fedele della Chiesa

    • 12-12-2015

    Oggi, 12 dicembre, Carlo Caffarra lascia l'incarico di arcivescovo di Bologna. Non ha voluto per sé alcun saluto ufficiale, andandosene in punta di piedi, nel suo stile. Ma non deve essere dimenticato il suo lavoro di pastore, soprattutto l'impegno nella battaglia decisiva per l'uomo: la famiglia e il matrimonio.

    • INTERVISTA

    Caffarra: "Con la firma Mattarella ha ridefinito il matrimonio"

    • 25-05-2016

    La Nuova BQ intervista l'Arcivescovo emerito di Bologna: "Firmando questa legge, il Capo dello Stato ha sottoscritto una ridefinizione del matrimonio. Ma una norma non cambia la realtà". Poi parla dell'Amoris Laetitia: "Il cap. VIII non è chiaro. Se il Papa avesse voluto mutare il magistero avrebbe avuto il dovere grave di dirlo chiaramente". E ricorda di quando Lucia di Fatima gli disse che "lo scontro sarebbe stato sul matrimonio".

    • IL CASO

    Guerra a Caffarra, il "massimalista" della famiglia

    • 28-01-2017

    Il professor Andrea Grillo, sulla rivista Munera, continua il suo attacco contro il cardinal Caffarra, che egli giudica come l'alfiere di un "disastro massimalistico", fautore di una teologia "intollerante". Nel farlo cita il teologo Bernhard Haering. Ma quel che Grillo attacca, sulla scia di Haering, altro non è che il magistero di San Giovanni Paolo II. E in particolar modo la sua enciclica Veritatis splendor con cui condannava il relativismo morale.

    • LA LECTIO MAGISTRALIS

    Caffarra: «Sposi come i monaci medioevali»

    • 13-02-2017

    Il cardinale Caffarra torna a parlare di famiglia: «Esistono ancora sposi che vivono il matrimonio radicati nel Principio. Sono il seme nascosto, che, dopo questi giorni tristi, faranno rifiorire quella che S. Giovanni Paolo Il Papa chiamava la civiltà della verità. Nello splendore del loro faticoso quotidiano, risplende la potenza dell'amore eterno di Dio e l'aurora di un nuovo assetto sociale, come fu il monastero benedettino».

     

    -NOZZE E CONVIVENZA: PER I FIGLI NON SONO UGUALI di Marco Tosatti

    • RICORDO

    La mia amicizia con Caffarra mentre si consumava per amore della Chiesa

    • 07-09-2017

    La mia prima telefonata al cardinale, l'incontro in Montagna, il sotegno nel lavoro di giornalista e durante il periodo di fidanzamento. La sua compagnia nel vivere il sacramento del Matrimonio. E le ultime vacanze passate insieme in  montagna. Così Caffarrà mi ha reso vicino il volto di Dio, padre e maestro di verità, con un amore e un affetto senza pari. E lasciando in eredità un grande compito.

    • ELEZIONI

    Se Bersani vince, Caffarra va in galera

    • 22-02-2013

    Una recente riflessione dell’arcivescovo di Bologna, cardinale Carlo Caffarra, su matrimonio e famiglia eterosessuale sarebbe passibile di denuncia se dovesse passare l'estensione della Legge Mancino.

    • SINODO FAMIGLIA

    Solo la proposta cristiana integrale risponde alla sfida post-moderna

    • 06-10-2015

    Il dovere più urgente per la Chiesa oggi è annunciare il Vangelo del matrimonio nella sua interezza. La proposta cristiana non è un ideale, ma è la verità circa il matrimonio e la famiglia. La “strategia” di cercare ciò che di bene c’è nelle alternative al matrimonio, è teoreticamente sbagliata e pastoralmente perdente. Ecco l'intervento del cardinale Caffarra al convegno "Permanere nella verità di Cristo".
    - Primo giorno, primi scontri, di L. Bertocchi

    • LA MARCIA PER LA VITA

    «Aborto e omosessualità, così Satana sfida Dio»

    • 21-05-2017

    «La storia è lo scontro fra due forze: l'attrazione di Cristo e il potere di Satana. Il campo è il cuore umano». La lectio magistralis del cardinale Caffarra al Rome Life Forum di Roma. Due sono le colonne della creazione: la persona umana e l’unione coniugale tra uomo e donna. L’elevazione dell’aborto a diritto è la demolizione della prima. La nobilitazione del rapporto omosessuale è la distruzione della seconda. In questo scontro siamo chiamati a testimoniare come soldati che non fuggono e a proclamare il Vangelo di vita e matrimonio».

    -10MILA ALLA MARCIA: «NESSUN COMPROMESSO COL MALE» di Marco Guerra

    • CAFFARRA/INTERVISTA

    «Santità, la prego risponda a queste tre domande su Amoris Laetitia»

    • 14-07-2016

    «Con tutto il rispetto, l'affetto, e la devozione che sento per il Santo Padre gli direi: “Santità, chiarisca, per favore, questi punti"». Comincia così l’intervista che il cardinale Carlo Caffarra ha rilasciato a Maike Hickson e pubblicata l'11 luglio sul blog OnePeter5. Il tema è l’Amoris Laetitia di papa Francesco e l’interpretazione che recentemente ne ha dato il cardinale Schönborn.

    • FUNERALI DEL CARDINAL BIFFI

    «Il dialogo è evangelizzazione e la fede è giudizio»

    • 15-07-2015

    Il cardinale Giacomo Biffi, «aveva un concetto molto alto del dialogo, e non come sforzo di ridurre tutti a un minimo comune denominatore o a chiacchiera da salotto. In breve: il dialogo coincide con l’evangelizzazione”. Lo ha detto l’arcivescovo di Bologna, il cardinale Carlo Caffarra, nella sua omelia al funerale del suo predecessore.

    • DIBATTITO

    Misericordia e verità, una falsa contrapposizione

    • 23-06-2015

    Sul numero 3958 de La Civiltà Cattolica, padre Gian Luigi Brena sj ha scritto un articolo - Misericordia e Verità - in cui tenta di conciliare i due concetti facendo prevalere la prima. Ma soprattutto equivocando sul contenuto della verità, ridotta a regole da rispettare. È una impostazione falsa.