• Transanitari

Bagni all gender al Politecnico di Sidney

Il Politecnico di Sidney si dota di bagni all gender dove si possono recare il maschio, la femmina, chi si riconosce in un sesso diverso e chi pensa di essere senza sesso.

“Alcuni dei nostri studenti” - afferma un comunicato stampa – “non si identificano con i generi tradizionali. Altri non sono a loro agio utilizzando un bagno che indica un genere soprattutto perché in passato, per il loro aspetto, hanno avuto problemi a frequentare bagni per uomini o donne. Il bagno all gender permette a tutti di avere uno spazio confortevole”.

Il paradosso sta nel fatto che l’ateneo si era già dotata di bagni unisex. Ma dove sta la differenza allora tra bagni all gender e bagni unisex? Lo spiega Erin, un membro della UTS Queer Collective: “La differenza tra unisex ed all gender è in realtà solo di termine e di segnaletica. In generale, le persone transgender preferiscono qualcosa che affermi come “all gender” o “gender neutral” rispetto a qualcosa che tenda a binarizzare come unisex”.

Dunque il termine unisex rimanda al sesso binario “maschio-femmina”, l’espressione “all gender” al sesso maschile, femminile, all’esistenza, puramente mentale, di altri sessi e all’assenza di qualsiasi sesso.

L’ideologia gender passa anche dai sanitari.

https://www.osservatoriogender.it/il-policlinico-di-sidney-introduce-i-bagni-all-gender/

https://www.news.com.au/lifestyle/real-life/news-life/why-this-aussie-uni-rolled-out-allgender-bathrooms/news-story/907a826a00f33e7d8b8cf0e7e221db9e