Creato Archivio
ANIMALISMO

“Ci uccidete per imporre la vostra civiltà di plastica. Ci uccidete con ipocrisia, camuffando il genocidio con il pretesto di quella natura che state distruggendo e del lupo elevato a bandiera”. E' l'appello dei pastori delle Alpi piemontesi, rappresentati da Anna Arneodo. Punta il dito contro il mito del "povero lupo", difeso dagli ecologisti che ignorano i pastori e la loro sicurezza. Il lupo è però ancora un pericolo, per ora solo per gli animali, ma, se dovesse crescere numericamente, anche per l'uomo.

di Robi Ronza
Anna Arneodo

SCIENZA

Finalmente è stato escogitato un modo per fermare la sperimentazione dei farmaci sugli animali, salvando così le povere bestiole martoriate. Si sperimenterà sugli essere umani? Non direttamente, ma su cellule staminali embrionali, contenenti in sé la capacità di trasformarsi in tutti i tipi di cellule che costituiscono un corpo. Da dove vengono quelle cellule? Dagli embrioni umani? Non è dato saperlo.

di Marco Respinti
Staminali

CONTINENTE NERO

Dopo sei anni di assenza di carestie nel mondo, ora ne è scoppiata una nel Sud Sudan, causata soprattutto dalla guerra civile. Conflitti tribali, terrorismo e corruzione peggiorano i già gravi disastri naturali. Non solo la siccità ha colpito l'Africa orientale, ma anche un'invasione di nottue, falene che devastano i campi.

di Anna Bono
Sud Sudan, aiuti alimentari

VATICANO

La Pontificia Accademia delle Scienze blinda il Convegno sulla salvezza del pianeta che si apre domani. Cerca di evitare così le polemiche per il previsto monologo ecologista e antinatalista garantito dai relatori invitati. Ehrlich, Bongaarts, Wackernagel e tanti altri, tutti convinti che per salvare il Pianeta si debba eliminare gli uomini. Da dove nasce il cedimento vaticano....

di Riccardo Cascioli

TRAPPIST-1

Trappist-1, una stella nana rossa a quasi 40 anni luce dalla Terra, ospita un sistema solare di 7 pianeti, simile al nostro. La scoperta astronomica ha generato una grande euforia nei media. La distanza e le caratteristiche del sistema fanno infatti pensare a pianeti "abitabili". Che però non vuol dire "abitati", ipotesi ancora lontanissima.

di Marco Respinti

EVOLUZIONISMO

Un’équipe di cinque specialisti, quatto cinesi e uno inglese, ha compiuto una scoperta clamorosa. Nelle rocce sedimentarie della provincia di Shaanxi, nella Cina centrale, hanno rivenuto una quarantina di fossili di un esserino di un millimetro, il Saccorhytus coronarius. Dicono che sia il nostro primo antenato. Ma è una forzatura logica dei darwinisti.

di Marco Respinti

ANIMALISMO

Cedendo alle pressioni degli animalisti, lo scorso giovedì 2 febbraio la Conferenza Stato Regioni ha rinviato la discussione della proposta di una pur limitatissima riapertura della caccia al lupo. La proposta era stata presentata dal ministero dell’Ambiente, giustamente sensibile alle difficoltà sofferta dalla pastorizia.

di Robi Ronza

UN DIBATTITO AFFASCINANTE

Come sulla Terra sia esplosa diffusa la vita in tutta la sua varietà nessuno scienziato sa dirlo. Le ipotesi vengono formulate per essere smentite dalla ricerca. Come quella della tempesta di meteoriti, che però è stata recentente confutata da un'ulteriore scoperta scientifica. 

di Marco Respinti

CAPIRE LE CATASTROFI

D'accordo i soccorsi per salvare le vite. Ma l’essere umano ha bisogno di altro per ricominciare a vivere, a sperare, a ricostruire. Perché il Creato non è stato fatto così, ma è stato ferito dal peccato originale. Per questo non serve disperarsi, ma per evitare che questo mistero si trasformi in assurdo bisogna fare come i discepoli sulla barca in tempesta. Perché Dio tollera molte cose, nella natura e nell’umanità, ma a un certo punto dice basta.

di Claudio Crescimanno

29
Mar
Santi Simplicio e Costantino


SCHEGGE DI VANGELO

Il Padre infatti non giudica nessuno, ma ha dato ogni giudizio al Figlio, perché tutti onorino il Figlio come onorano il Padre. Chi non onora il Figlio, non onora il Padre che lo ha mandato. (Gv 5,17-30)



Il libro di Isik Abla

Si condanna chi osa preoccuparsi dell'ondata immigratoria in Occidente, ma Isik Abla, convertita al cristianesimo, non comprende chi nega "la colonizzazione in atto ostinandosi a chiamare l'islam una religione di pace". La donna, che oggi evangelizza gli arabi puntando sul loro cuore e la loro ragione, spiega "come pagavamo l'istruzione dei giovani nelle migliori università americane per cambiare la mentalità dei vostri paesi".


- LIBIA, LA RUSSIA METTE IN SCACCO LA UE, di Gianandrea Gaiani

di Benedetta Frigerio



DOSSIER

Papa Francesco
Dopo "Amoris Laetitia" è possibile accostarsi all'Eucaristia per i divorziati risposati? Continua a essere valida l'esistenza di norme morali assolute? Esiste ancora la condizione di peccato grave abituale? Vale ancora che un atto intrinsecamente disonesto per il suo oggetto non può diventare soggettivamente onesto?

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino». (Mt 4, 12-23)


Lettere in redazione

L’articolo di Angelo Busetto ("Marta e Maria, lavorare oppure no?") ha provocato una nostra lettrice che ci ha inviato le sue osservazioni. E scrive: Gesù a casa mia? A me viene in mente mio marito che torna a casa stanco dal lavoro: non è forse accogliere Gesù?». Ecco la sua lettera.